CoM – Il Blog di Carlo Becchi Compreresti un Raggio della Morte usato, da quest'uomo?

15nov/061

J'adore Both – En attendant d'aller sur Mars

Mai, ascoltando la prima puntata (antipodale alle mie abitudini musicali) del bel podcast di Andrea, avrei scommesso che proprio il Nissardo mi avrebbe fatto scoprire una gemma di mio gusto della musica Creative Commons ; - ) .
Non è il primo disco proveniente da Jamendo che adoro, e credo non sarà l'ultimo.

I Both sono assolutamente straordinari e cantano pure in francese, il che mi garantisce quell'aria colta e raffinata che ho sempre cercato e mai trovato nei ... Manowar ; - )

Impossibile imbrigliarli in un genere, io non me ne intendo molto e percepisco influenze rock, metal, pop anni 70-80, industrial, goth, folk, ska/punk, ma probabilmente chiunque ascolti lo spumeggiante En attendant d'aller sur Mars, troverà una sfumatura diversa e personale.

Nove pezzi di grandissimo valore, in Creative Commons, scaricabili e condivisibili liberamente.

Peccato per l'unica traccia totalmente in inglese (molto impastato) a mio avviso completamente superflua (la lingua d'Albione, non il brano che è ottimo). Ma si può biasimarli per aver inserito un manifesto alla speranza di fare il botto "worldwide"? Io credo di no.

Mentre visitate il loro sito ufficiale, dal pannello qui sotto potete cominciare l'ascolto o lo scaricamento via Bit Torrent o Emule. Sono seeder di Bit Torrent per questo disco, ed ho fatto un po' di fatica per scaricarlo.
Tenete e condividete questo album: è legale ed il primo supporto ad una band su Jamendo comincia così; se volete finisce poi con una donazione sulla loro pagina.

Ci sono due o tre canzoni in ogni album che colpiscono subito e quindi è meglio ascoltare per prime.
Io suggerisco la title track, Elles disent e... In vino veritas (sento puzza di nuovo inno per capodanno, in sostituzione del precedente, inarrivabile Drink! degli adorati TMBG ).

Ah dimenticavo... si ascolta meglio con Songbird! : - D

[Aggiornamento: questa me la sono dimenticata davvero... Andrea quando ha tempo traduce in italiano i pezzi che trasmette (grande idea!). La traduzione di "En attendant" la trovate qui, e merita davvero una lettura.]

Inserito in: Musica Lascia un commento
Commenti (1) Trackback (0)
  1. japan aids every one of us by simply adding many exclusive functions and characteristics. Its a unvaluable thing for any supporter of japan.


Lascia un commento


Ancora nessun trackback.

Rss Feed Tweeter button Facebook button Youtube button