CoM – Il Blog di Carlo Becchi Compreresti un Raggio della Morte usato, da quest'uomo?

23ago/086

TA 26: Le Signore del Digitale #3 – Ada Byron

Ritratto di Ada Augusta Byron contessa di LovelaceAda Augusta King, Contessa di Lovelace, figlia di George Byron è stata davvero la prima programmatrice della storia, o questa immagine leggendaria dovrebbe essere ridimensionata? Oppure - di contrasto - la sua immagine e la sua visione sono stati sottovalutati, tanto da rendere scialba la definizione di "prima programmatrice"?

Più lungo, oscuro, controverso e nebuloso, questo terzo viaggio nel tempo per le "Signore del Digitale" ci porta nella Londra Vittoriana del XIX secolo sulle traccie di Ada Byron, tra nobiltà, trasgressione e sbuffi di vapore delle macchine calcolatrici di Charles Babbage.

Immergetevi subito nelle atmosfere un po' steampunk di questo episodio con lo (steam-powered) streaming:

Oppure scaricate l'mp3, leggete note ed errata, o abbonatevi al feed dalla pagina degli episodi di Tecnica Arcana Podcast.

Commenti (6) Trackback (0)
  1. Ah! Finalmente! Stavo per finire la mia dose mensile di TA e sai com’è.. la dipendenza è una brutta cosa… ;)
    Grazie Carlo!

  2. Grazie a te Gabriele! ; - ) Spero che la “dose” sia di tuo gusto! : - )

  3. Una puntata davvero carica di ispirazione!
    Complimenti anche per il sapiente uso della musica che, intermezzando in più occasioni il testo, rendeva l’atmosfera ancor più immersiva. Anche le citazioni da libri e scritti si inserivano ottimamente nel discorso.
    Una puntata davvero ben fatta: interessante e piacevole!
    Continua così!

  4. Gran bell’episodio (come sempre). Argomento interessante e raccontato in modo “avvincente”; peccato dover aspettare un altro anno per la prossima signora… Però non hai risposto ad una domanda, anzi, a LA domanda: Menabrea è quello della birra? :)

  5. @Corax: mmm visto che quello della birra è “G” Menabrea, e questo è “L.F.” Menabrea, direi di no, è un impostore! ; - )

  6. le signore del digitale sono sempre le puntate più coinvolgenti! davvero bella e interessante!


Lascia un commento


Ancora nessun trackback.

Rss Feed Tweeter button Facebook button Youtube button