CoM – Il Blog di Carlo Becchi Compreresti un Raggio della Morte usato, da quest'uomo?

3gen/085

2008, un anno iniziato sotto i migliori auspici.

Potrebbe sembrare assurdo considerare il fatto più significativo dell'inizio del 2008 un banale incidente di percorso, peraltro comunissimo nelle regioni più fredde. Infatti la prima cosa che ci è accaduta nel 2008 è un imprevisto automobilistico, la batteria a terra della macchina.

DL_2008_0101_143300AA

Eppure tra le decine di persone fermate per chiedere assistenza, ne abbiamo trovata una che si è offerta volontariamente di aiutarci, permettendoci di collegare la nostra batteria a quella della sua vecchia Mercedes. Non ha funzionato, probabilmente a causa dei cavi sottodimensionati per il gigantesco accumulatore del grande motore diesel che dovevamo rivitalizzare. Ma questo cortese signore non ci ha abbandonati al nostro destino. Temendo che nessuno nel soccorso stradale parlasse un inglese sufficientemente evoluto da comprendere la natura del problema, ha chiamato lui stesso il pronto intervento spiegando nel dettaglio la nostra posizione (cosa non facilissima), il tipo di vettura e la descrizione del guasto.
Decisi ad attendere insieme l'arrivo del carro attrezzi, abbiamo salutato e ringraziato il nostro benefattore e aspettato nella macchina gelata l'arrivo dei soccorsi per più di un'ora con la temperatura in caduta libera sotto lo zero.

DL_2007_1231_143240AA

Dopo circa un ora, quasi congelati, vediamo il nostro nuovo amico, che abbiamo scoperto abitare nelle vicinanze, arrivare con un cesto di vimini. Il suo contenuto ci ha scaldato il corpo ma soprattutto il cuore.
Ci aveva portato tazze, un thermos di tè bollente, latte, zucchero e biscottini che neanche a dirlo, abbiamo molto apprezzato.
Dopo aver contraccambiato con una bottiglia d'amaro d'erbe prodotto dal padre di uno di noi (purtroppo non il mio), abbiamo intravisto il grosso automezzo giallo del soccorso stradale, che in pochi minuti ha fatto ripartire la nostra vettura.

DL_2007_1231_143004AA

Nonostante dovrebbe essere assurdo stupirsi di un gesto di gentilezza disinteressato, questo tipo di comportamento sembra oramai appartenere ad altri tempi. Mi piace pensare che questo incontro piacevole avvenuto il primo gennaio possa essere di buon auspicio per tutto il 2008 e mi piace l'idea di dedicargli il primo post dell'anno.

DL_2007_1231_180006AA

Alcune foto del capodanno di Villach si trovano qui.
Buon 2008 a tutti!

Inserito in: Ego 5 Commenti
30dic/078

Felicissimo 2008 a tutti!

DL_2003_1231_152314AA
Un autoctono incontrato nella nostra ultima visita nel 2003

E così l'allegra brigata ha deciso improvvisamente che era giunto il momento di tornare a festeggiare il capodanno in Austria come facevamo quando eravamo "giovani" (di spirito).
Quando leggere questo, a meno di qualche disastro ; - ), dovremmo essere già arrivati.

Tagliato fuori dal meraviglioso mondo dell'internet per qualche giorno porgo a tutti gli amici, i lettori del blog e agli ascoltatori di Tecnica Arcana un festoso capodanno ed un radioso inizio 2008.

BUON ANNO!

Carlo.
Inserito in: Ego 8 Commenti
1nov/071

The day after The Incident

Lost in Pinerolo

Cari amici lettori del blog e ascoltatori di Tecnica Arcana.
Torno a scrivere su queste pagine dopo un paio di giorni davvero strani.
Questa mattina mi sono svegliato, in preda ad una fortissima emicrania, sdraiato sul pavimento dei TA Studios, completmente avvolto da un nastro da mezzo pollice. Apparentemente un nastro magnetico. Sembravo una mummia nera.
Sui microfoni era presente una sostanza viscida e appiccicaticcia, di tipo ectoplasmatico, probabilmente proveniente da un vapore errante di quinta classe.

Non ho memoria dei giorni precedenti, ma direi che tutto è cominciato con questo errore comparso sul blog.
Ho cercato tutti i forum di programmazione ASP ma non sono riuscito a trovare traccia di un errore 631610607h e tanto meno di un'eccezione System resource mesmerized.
Inoltre la cartella hwn/incident sembra essere scomparsa dal server, così come il file NWO-arises-now.asp.

Mi domando cosa potesse esserci alla linea 31.
Ho contattato il servizio di assistenza, ma ho come l'impressione di poter star tranquillo per un anno.

Ho notato che qualcuno ha pubblicato un podcast. L'ho ascoltato e sono rimasto sconvolto e terrorizzato almeno quanto voi.

Le release note mi sembravano incomplete, così le ho sistemate.

Inoltre ho scoperto che in questi giorni, uno dei misteri citati è stato risolto.

Spero di poter tornare al più presto ad una vita normale. ; - )

Grazie a tutti.

Carlo.
: - )

Inserito in: Ego 1 commento
11giu/078

AUTUNNONERO: Psychogenesis, una serata all'insegna di Horror e Folklore

Nel pomeriggio di sabato ricevo una telefonata dall'amico Franco, il Dok di RockCast Italia che gironzolando per le vie della forza aveva scoperto questo comunicato stampa riguardante Psychogenesis, una serata all'insegna dell'orrore e del folklore, in quel di Isolabona (IM), a cura dell'Associazione Culturale AUTUNNONERO.

Associazione Culturale Autunno Nero

I ragazzi di Autunnonero sono i responsabili della omonima manifestazione che si è tenuta l'anno scorso a Triora "il paese delle streghe".

Il programma di Psychogenesis prevedeva la presentazione dell'associazione da parte del presidente Andrea Scibilia, un buffet ed un concerto di musica sulle immagini del film culto Freaks (1932) di Tod Browning (che ovviamente conosco a memoria! ; - )).
Infine la serata si sarebbe conclusa con l'incoronazione del Re e della Regina dei Folli, essendo la follia protagonista dell'incontro.

Da amante dell'horror non mi sono lasciato sfuggire l'occasione, approfittandone per conoscere un po' meglio l'estremo ponente ligure.

Eccomi quindi a condividere con voi un breve resoconto della serata e qualche foto.

Parto nel tardo pomeriggio, contando di arrivare ad Isolabona per le 19:00. Come al solito sono leggermente in anticipo, mi prendo un po' di tempo per fermarmi e sgranchirmi le gambe a Dolceacqua, terra del Rossese.
Mi fermo davanti ad una chiesina sulla strada con annesso cimitero. Spunta un angelo di pietra da sopra il muro. Lo fotografo e mi guardo intorno. Dal punto di vista oro-geografico l'estremo ponente sembra molto diverso dal centro-levante della Liguria. Il Dok confermerà questa mia impressione.

DL_2007_0610_185536AA

DL_2007_0610_185544AA

DL_2007_0610_185440AA

Arrivo ad Isolabona, poco sopra Dolceacqua. Il paese è stupendo, arroccato sulla collina, sugli argini del torrente Nervia e ben fortificato.

DL_2007_0610_191147AA

Aspettando Franco faccio ancora due passi e scopro il locale scelto dai nostri ospiti per la serata: "L'Antico Frantoio".
Lascio che siano le immagini a parlare e vi risparmio ogni commento.

DL_2007_0610_191335AA

DL_2007_0610_192107AA

DL_2007_0610_192628AA

Arriva il Dok, ma intanto c'è un po' da attendere, i preparativi ancora fervono.
Non è un problema, si chiacchiera, si gode il panorama e le testimonianze di quando la costruzione era ancora un frantoio. Le oche nel fiume ci terranno compagnia per tutta la serata e si uniranno al concerto con molto entusiasmo! : - )

DL_2007_0610_192737AA

DL_2007_0610_192741AA

DL_2007_0610_195300AA

DL_2007_0610_195320AA

Sul terrazzo del locale il presidente di Autunno Nero presenta la serata e le attività passate, presenti e future della neonata associazione culturale.
E' giunto il momento di entrare. Ci accoglie un lauto banchetto e la scelta del nostro destino mediante un bigliettino posto in una pentola retta da una degna rappresentante del tema della serata ; - ) (tutti i figuranti sono bravissimi a rendere un'atmosfera affascinante e surreale).

DL_2007_0610_202351AA

Il mio bigletto, apparentemente indicato per il retro di una confezione di surgelati della valle degli orti, sarà davvero profetico. Al ritorno sbaglierò strada e solo grazie alla guida del Dok non sono ancora in giro per le colline imperiesi : - D.

DL_2007_0611_102705AA

Nel dehor fervono i preparativi per il concerto, la cura dei dettagli degli allestimenti è elevatissima. Ogni anfratto è buono per ospitare un televisore per la proiezione delle immagini di grandi classici. Durante la cena sarà il momento di Shining.

DL_2007_0610_203114AA

DL_2007_0610_204132AA

DL_2007_0610_204232AA

DL_2007_0610_205306AA

DL_2007_0610_211502AA

L'arrivo di Re e Regina dei Folli dà inizio al concerto di Davide Arneodo e Marta Mattalia sulle immagini del film Freaks. I due artisti propongono una musica difficile da definire, dal momento che passa da un introverso minimalismo al dirompente virtuosismo del violino distorto.
La commistione di suoni elettronici e acustici con quelli provenienti da strumenti giocattolo e la splendida voce di Marta offrono magia ad una notte nella quale la realtà ha già da tempo lasciato spazio alla fantasia.
Il concerto è a livello del resto della serata: superbo.

DL_2007_0610_220008AA

DL_2007_0610_220054AA

DL_2007_0610_220228AA

DL_2007_0610_220402AA

DL_2007_0610_222614AA


DL_2007_0610_222754AA

DL_2007_0610_222820AA

DL_2007_0610_223108AA

DL_2007_0610_223434AA

DL_2007_0610_224628AA

DL_2007_0610_231538AA

Attraverso il meccanismo del Gateau des Rois, che conoscevo solo grazie ad Andrea (ascoltare i podcast allora serve a qualcosa!), sono stati selezionati il nuovo Re e Regina dei folli, che dopo aver tagliato un cerchio, forse rappresentante della sanità mentale, sono stati incoronati ed omaggiati di due tessere dell'associazione Autunnonero.

DL_2007_0610_231934AA

DL_2007_0610_232520AA

DL_2007_0610_232704AA

Felici per la splendida serata, ci siamo tesserati per mantenerci in contatto con l'associazione e per contribuire alla crescita di questa bellissima e promettente iniziativa.
Non mi resta che ringraziare il Dok per aver scoperto un tale evento e attendere il prossimo autunno... nero!

UPDATE: Ascolta l'episodio di RockCast Italia dedicato alla serata!

Inserito in: Ego 8 Commenti
10giu/071

Bloody Horror Sunday From The Crypt With Dok

Stasera sarò qui con lui.

Uno di noi!
Uno di noi!

UPDATE: il report della serata lo trovi qui.

Inserito in: Ego 1 commento
7giu/072

Fumo le Camel perchè ciò fa di me un cecchino migliore!

Il fumo delle Camel nuoce alla salute ma giova alla mira.Secondo una pubblicità del 1938 scovata da BoingBoing, i tiratori scelti sanno che le Camel aiutano ad avere i nervi saldi e la concentrazione necessaria al tiro di precisione.

Due mesi fa ho acceso la mia ultima sigaretta, e come al solito era una Camel (100).
Questo probabilmente spiega i miei risultati stratosferici con il tiro al bersaglio di WiiPlay! : - )

Inserito in: Ego 2 Commenti
28mag/0712

Perché questo blog è diventato improvvisamente così silenzioso?

DL_2007_0527_140746AA1
Inserito in: Ego 12 Commenti
24mag/0712

Prosit!

DL_2007_0524_123437AA
Inserito in: Ego 12 Commenti
21mag/0713

L'Amerigo Vespucci nel porto di Savona

Pessime foto della splendida nave scuola della marina "Amerigo Vespucci" oggi stanziata nel porto di Savona.

74KH2024

74KH2023

Inserito in: Ego 13 Commenti
18mag/071

Domani sono al MARC di primavera.

Domani mattina (sabato) sarò al MARC di primavera a Genova, e forse anche domenica pomeriggio. Se qualcuno si trovasse nei paraggi e volesse far due chiacchiere... ; - ) [Lo so che è tardi, ma mi riduco sempre all'ultimo minuto...]

Inserito in: Ego 1 commento
Rss Feed Tweeter button Facebook button Youtube button