CoM – Il Blog di Carlo Becchi Compreresti un Raggio della Morte usato, da quest'uomo?

21ott/0829

Di ritorno dal Google Developer Day 2008

Il distributore di caramelle di Google

Sono appena tornato dal Google Developer Day 2008 di Milano, culmine di un paio di giorni passati ospite nella sede milanese degli amici di 77Agency.

Oltre al keynote introduttivo ho seguito i seguenti interventi:

- State of the Open Web

- Google Data API

- Chrome and V8

- Intro to Android

Non ho ancora deciso in che forma presentare i contenuti assorbiti, ma presto (appena tornerò a casa) presenterò un'adeguata relazione, qui oppure su Tecnica Arcana

[Update: interventi già pubblicati]

 

Inserito in: Eventi 29 Commenti
12ott/082

Bright Ubuntu, un sistema operativo open source senza barriere

Museo Tattile Statale OmeroMi scrive Monica, della redazione del Museo Tattile Statale Omero di Ancona, per avvisarmi di un interessantissimo evento che si terrà Sabato 25 Ottobre, e che volentieri condivido.

L'evento in questione, riguardante un grande progetto di accessibilità - tema più volte affrontato anche in Tecnica Arcana - consta della presentazione di "Bright Ubuntu", una versione personalizzata di Ubuntu Linux, realizzata dal DIIGA - Dipartimento di Ingegneria Informatica, Gestionale e dell'Automazioni dell'Università Politecnica delle Marche-.

Il sistema operativo sarà realizzato personalizzando il sistema open source "Ubuntu" già esistente, al fine di renderlo "Bright" ovvero luminoso e funzionale per i non vedenti e gli ipovedenti dotandolo di tutti i software necessari ed eliminando l'inutile.
Il logo di Bright UbuntuIl logo, che è quello ufficiale di Ubuntu personalizzato da Emeline Moreau, vuole riassumere l'idea progetto nella sua ottica di superamento del Digital Divide: rappresenta infatti tre bambini che si abbracciano, uno di questi ha il bastone in mano; i tre bambini hanno i tre colori degli occhi: blu, marrone e verde.

Dalla Press Release sul sito del museo, si legge:

Sabato 25 ottobre alle 17.30 presso la Sala Conferenze del Museo Omero in una giornata di promozione e formazione si festeggerà la conclusione del progetto "Bright Ubuntu, un Sistema Operativo Open-Source senza Barriere". Il progetto, avviato a maggio e presentato in conferenza stampa il 14 luglio, ha portato alla realizzazione di un sistema operativo gratuito e facile da utilizzare per utenti non vedenti e per altre categorie di persone con disabilità. L'Educational del 25 ottobre è rivolto a loro e ai responsabili dei Musei, operatori museali, docenti, ingegneri, tecnici e a tutti coloro che desiderano conoscere come integrare tecnologia, cultura, servizi alla persona e presso la sede di lavoro o per uso privato.

Bright Ubuntu è inoltre già disponibile per il download sul sito del DIIGA

 

E' un vero piacere constatare che un progetto di tale portata nasca da una realtà universitaria e culturale completamente italiana, e augurando a questo nuovo S.O. ogni bene per una carriera "bright" nel mondo dell'open source, invito gli interessati che si trovassero nelle vicinanze a non perdersi questo evento.

Inserito in: Eventi 2 Commenti
13nov/076

Science + Fiction: festival della fantascienza a Trieste

Scrive Paolo:

Conoscendo la Tua passione per il Fantastico ed il Bizzarro mi permetto di sfruttare la visibilità del tuo blog per fare pubblicità allo splendido festival di Fantascienza “Science + Fiction” che si tiene in questi giorni a Trieste.

Tanto per far capire il livello di questa manifestazione ti dico solo che tra gli ospiti che saranno presenti quest’anno ci saranno Joe Dante e Moebius! Per quanto riguarda la qualità delle proposte (e riproposte) ieri sono andato a vedere la versione restaurata del capolavoro di Fritz Lang del 1927 Metropolis (accontentatevi del Making Of, disgraziatamente non è più in Pubblico dominio. ndCarlo) con accompagnamento al piano dal vivo e stasera mi aspetta la Final Cut di Blade Runner con presentazione di Valerio “Eymerich” Evangelisti!

Maggiori informazioni qui:
http://www.scienceplusfiction.org/

Grazie Paolo!

Inserito in: Eventi 6 Commenti
29ott/078

Al Linux Day 2007 di Genova ho seguito…

Linux + didattica + accessibilità = So.di.Linux for all
[Lucia Ferlino]
Presentazione di un notevole live DVD del CNR per la didattica e l'accessibilità, 100% sofware libero.

Una vita con il pinguino: Linux usato tutti i giorni
[Valerio Fuoglio & Fabio Ceinar]
A tutto (o quasi) c'è un'alternativa a Windows. Scelto inizialmente per evitare un attacco ipocondriaco dal talk in sala "Professionisti"[Il Computer dalla scrivania ai polmoni. Appunti di epidemiologia elettronica], è stato un divertente ed interessante momento di dialogo nonostante fosse indirizzato agli utenti windows o ai nuovi migranti

Le nuove features di OpenOffice 3.0
[Sevastian Foglia]
Impressionante! OpenOffice 3.0 sarà una release storica, se non quella del sorpasso (le novità che ritengo fondamentali sono soprattutto per il mondo aziendale, comunque!)

Amarok: riscoprite la vostra musica

Divertentissimo. Stupido io che ho sempre usato Rythmbox. Diavolo, Amarok sembra il miglior media player in assoluto!

Accessibilità: software libero, davvero, per tutti
[Claudio Canavese]
Eccezionale e commovente. Purtroppo il messaggio di fondo è la grave carenza di linux e free software in questo importante settore, ma lo spirito ed il modus operandi open source possono (e DEVONO!) porre rapidamente rimedio. E' il primo talk che ho visto a suscitare una standing ovation.

Cos'è il kernel
[Daniele Venzano]
Il kernel, ma soprattutto i processi di sviluppo e le gerarchie, raccontate da chi lo modifica per adattarlo alle gigantesche gru usate nei porti (!!!).

OpenMoko: finalmente un GSM veramente libero!
[Rodolfo Giometti]
Prendete uno sviluppatore embedded con un marcatissimo accento toscano che vi parla di un chiaccherato telefono GSM dalle prestazioni al momento davvero deludenti... 45 interessantissimi minuti conditi da frequenti risate : - )

Trashware: Il pc da rifiuto a risorsa
[Francesco Boesmi]
Un altro intervento di quelli che fanno riflettere. Mi è stato di grande stimolo a continuare il mio percorso nello stabilire cosa sia veramente ecologico e sostenibile nel mondo dell'informatica (mi riferisco al discorso fatto nel podcast che potrei riassumere come: "pannelli solari VS un buon alimentatore" : - ) )

La sicurezza in GNU/Linux, proteggiamo il nostro PC e le nostre informazioni
[Fabio Ceinar]
Buoni consigli generali sulla sicurezza informatica. Per neo utenti, ma ho scoperto un firewall che forse è meglio di Firestarter che uso. Peccato sia Qt

Il successo di pubblico è stato notevole considerando anche la concomitanza con il Festival della Scienza. Peccato che fin da subito la sincronizzazione fra le due sale si sia persa rendendo difficile passare da una all'altra senza perdere parte degli interventi!
Ho un blocco pieno di appunti e una marea di spunti, probabilmente ci farò uno o più podcast, devo solo stabilire come e quando! : - )

Inserito in: Eventi 8 Commenti
27ott/074

Linux Day 2007 a Genova! Evviva!

Oggi sarò tutto il giorno a Genova al ricchissimo Linux Day 2007 organizzato a Palazzo Ducale.
Il programma sembra davvero strepitoso!

Alé!!! : - )

Maggiori informazioni qui.

[PS: ho un po' di commenti da smaltire, lo faccio con calma nel week end!]

Inserito in: Eventi 4 Commenti
5ott/071

Si parte! Buon Week-end!

All About Apple - Forte dei Marmi

Inserito in: Eventi 1 commento
22set/071

Richard Stallman a Finale Ligure (Savona) il 25 settembre 2007

Leggo nella Mailing list del GLUG Govonis di Finale Ligure in provincia di Savona (ho avuto il piacere di conoscere personalmente alcuni soci all'Open Day del Museo All About Apple) e volentieri pubblico:

25 settembre 2007

L'associazione Govonis GNU/Linux Users Group in Finale Ligure col patrocinio del Comune di Finale Ligure presenta

Richard Stallman

in una conferenza su 

Il Movimento per il Software Libero "The Free Software Movement"

Auditorium "S. Caterina", Piazza Santa Caterina
Finale Ligure Borgo (SV)
ore 15:30 - 19:30

Richard Stallman illustrerà gli obiettivi e la filosofia del movimento per il software libero e inquadrerà lo stato e la storia del sistema operativo GNU da lui creato che in congiunzione con il kernel Linux è attualmente usato da decine di milioni di utenti in tutto il mondo.

La conferenza è aperta a tutti e ad accesso libero.

(La conferenza sarà supportata dalla traduzione simultanea in italiano)

Maggiori dettagli sul sito dell'associazione Govonis.

Inserito in: Eventi 1 commento
19set/0712

iPhone, la mia recensione. Volete provarlo anche voi? Ecco come fare!

Ieri sera sono tornato al museo All About Apple dopo la mia lunga pausa estiva.
Ritrovo gli amici, il museo che si ripopola dopo la trasferta ad Hone, ed anche qualche visitatore.
Ma lì che mi aspettava nella sua lussuosa confezione c'era il diabolico iPhone! : - )

DSC00532

Con tutto l'hype intorno a questo telefono non si sentiva certo la mancanza di altro "rumore di fondo" intorno a questo chiacchieratissimo prodotto, però dal momento che il Presidente e il Tesoriere dell'AAA mi hanno costretto a provarlo ; - ) tanto vale condividere le mie impressioni.

Il telefono in questione è proprietà di Walter Franceschi, un "donatore molto particolare" per il numero e la rarità dei suoi prodotti Apple concessi in comodato al museo.

iphone_walter

Walter è anche stato organizzatore dell'evento di Hone, nella sua Valle d'Aosta, evento che ha pensato di non poter considerare completo senza un iPhone, che si è procurato negli Stati Uniti in tempo per l'esposizione estiva.
I visitatori di Hone (come Antonio) hanno quindi già avuto la possibilità di mettere le mani sull'iPhone.

Il telefono sarà ancora disponibile al pubblico il 6-7 ottobre a Forte dei Marmi, una delle manifestazioni di maggior successo dell'AAA.

L'apparecchio in questione è un iPhone USA AT&T sbloccato per poter funzionare nella sua parte "iPod Touch" ovvero con tutte le funzioni escluso l'aggancio del segnale di un operatore italiano. Gli sblocchi successivi per l'uso come telefono sono in lavorazione, proprio ieri sera abbiamo tentato fino a notte inoltrata, ma senza successo.
Avevo anche realizzato un video del lungo processo, divertente più per il tentativo di occultare i nostri nomi con improbabili codici che per il vero apporto informativo, ma misteriosamente il video non è rimasto salvato sul mio invidioso P910i, a parte un piccolo spezzone che ritrae il software di sblocco AnySIM, che troverete qui sotto.
Io, Mister Y, Mister Z e Mister W ci teniamo a precisare che la colpa di questo miserabile fallimento nell'hacking completo dell'iPhone è completamente da imputare a Mister X. ; - )

Voglio limitarmi in questa sede a raccontarvi solo le primissime impressioni di questo primo, anche se lungo contatto. Mancando la sezione telefonica ogni commento riguardo la qualità delle chiamate o delle connessioni dati gprs/edge è rinviata. Stiamo pensando di organizzare un mega speciale di Tecnica Arcana per discutere tutti gli argomenti, leciti o meno ; - ) legati all'iPhone!

Mi è piaciuto:

  • La solidità dell'apparecchio: sembra davvero robusto e il display poco prono ai graffi.
  • Il display è eccezionale per qualità video, risposta del multitouch, luminosità. Si può davvero vedere un film con questo cosetto, senza affaticare eccessivamente la vista.
  • La sessione iPod è davvero molto buona e il cover flow fa il suo lavoro come promesso. Saltare da una canzone all'altra o spostarsi all'interno del brano è questione di un attimo. Ideale per i podcast lunghi!
  • Safari è spettacolare. Rapido nel caricamento della pagina da wifi, velocissimo nello scorrere e nello zoom, sia con il "doppio click" che con il famoso "pizzico". Le pagine sono visualizzate in maniera egregia, rispettando l'impaginazione, lo scrolling è rapido ed elegante con effetto inerziale e rimbalzo a fondo pagina. Poche storie: per me è la migliore esperienza di mobile internet mai provata, minata solo dall'assenza di Flash.
  • Quicktime è ben integrato con Safari e sopperisce alla mancanza di Flash almeno per la gestione di alcuni media (i podcast si possono ascoltare in streaming con quicktime direttamente da web, ad esempio)
  • I piccoli altoparlanti incorporati suonano molto bene e sono comodi per condividere l'ascolto o la visione di un filmato con audio. Il volume è un po' basso però
  • La gestione delle fotografie è eccezionale. Si scorrono e si aprono in un secondo in modo molto naturale ed intuitivo.
  • Le mappe satellitari di Google Maps con la navigazione multi touch sono uno sballo! : - )
  • La quantità di homebrew e tool di hacking e cracking è davvero impressionante! Non immaginavo nulla di simile in così poco tempo.

Non mi è piaciuto:

  • Non cito nulla che possiate già immaginare conoscendomi come la dipendenza da iTunes, la scarsa flessibilità con i media supportati, l'impossibilità di sostituire la batteria, l'assenza di uno slot standard per schede di memoria, la mancanza di supporto (ufficiale) ad applicazioni di terze parti ecc. ecc.
  • L'assenza di Adobe Flash è davvero incomprensibile per un browser di questo livello.
  • Mi è sembrato molto pesante. Probabilmente è dovuto all'estrema compattezza ma nel taschino della camicia è un peso non indifferente. Nonostante appaia molto robusto è così sottile che mi spaventerebbe tenerlo nella tasca posteriore dei pantaloni.
  • La tastiera a schermo è davvero ostica e frustrante. Probabilmente ci si abitua un pochettino, ma una vera tastierina tipo blackberry è un'altra cosa. La correzione automatica (solo in inglese per questo esemplare, con questo firmware) funziona così così.
  • Alcune dettagli fanno pensare che gli ingegneri Apple non abbiano mai usato un cellulare prima d'ora: dico nel 2007 un telefono senza contatore dei caratteri degli SMS a voi sembra possibile??? X - |
  • Il sensore di orientamento per la rotazione non sembra essere sensibilissimo, in più non tutte le applicazioni supportano la modalità wide, così mi sono spesso trovato a ruotare ripetutamente il telefono non sempre ottenendo il risultato sperato: disorientante.
  • Non è possibile fare il copia/incolla S - (
  • La qualità della macchina fotografica è bassina e la mancanza di una modalità di ripresa video è poco coerente con la classe e il target del prodotto.
  • Il connettore per le cuffie è molto sottile e molto incavato seppur standard. Le mie Sennheiser non ci entrano.
  • Alcuni slider sono molto piccoli ed il motivo sembra esser puramente estetico, in alcune interfacce dei mega bottoni stile Wii sarebbero molto più comodi, anche se decisamente meno belli.
  • Se avete i guanti il touch screen non funziona.
iphone_big

Come potete notare la maggior parte dei difetti è software, quindi correggibile in futuro. Il prodotto è costruito in maniera impeccabile e dopo il recente ribasso il prezzo è davvero interessante. Sinceramente: la tastiera su schermo mi convince poco, e per questo sono convinto che il vero futuro di questa tecnologia sia il nuovo iPod Touch. Gestire i media con le dita sul touch screen è fantastico, scrivere SMS o mail molto meno (suppongo ci si possa abituare comunque, ma la tastiera fisica è un'altra cosa).

Se volete giudicare voi, ci vediamo tutti il 6-7 ottobre a Forte dei Marmi ! L'iPhone sarà disponibile alla prova dei visitatori insieme ai molti altri pezzi pregiati del museo. Non mancate!

Aggiornamento dell'ultimo minuto da Mister X ; - ) :

alle ore 14:00 circa del 19 settembre 2007 l'iphone di Walter e' stato sbuzzato come una papera!!
la prima telefonata e' stata fatta al presidente per porre fine ad ogni scetticismo sullo sbuzzamento!!

F U N Z I O N A D A D I O ! ! !

apparentemente funzione anche la tecnologia EDGE* anche se con il credito residuo non mi azzardo a provarla!!!!

*compare una "E" dove c'e' il simbolo del wifi



tags:

Inserito in: Eventi 12 Commenti
11lug/076

All About Apple: i vecchietti vanno in vacanza in Val d'Aosta

All About Apple a Hone in val d'aostaGiratela un po' come vi pare, ma i vecchietti son sempre vecchietti.

Nessuno fa eccezione, neppure gli ospiti del più completo museo Apple del Mondo.

Così come tutti gli anziani che si rispettino anche i nostri storici computer amano svernare al mare e scansare l'afa estiva in montagna.

Per quanto riguarda l'inverno sono decisamente fortunati, essendo la sede fissa in provincia di Savona; tuttavia quest'estate grazie alla brillante idea di Walter Franceschi anche la brezza d'alta quota è garantita

A partire dal 28 Luglio, per un intero mese, i computer storici della casa di Cupertino saranno alla sala esposizioni del Municipio di HONE, in provincia di Aosta.

Ci saranno inoltre manifestazioni particolari il 31 Luglio e il 4-11-18 Agosto (datemi retta, se potete non perdetevi l'intervento di Lucio Bragagnòlo!).

Questa manifestazione non intacca l'esposizione permanente di Savona, quindi se passate dalle mie parti, venite a farvi un giro in tutta tranquillità!

Pulire e preparare i computer per Hone è stata una faticaccia, aiutateci a rendere questa manifestazione un grande successo!

Ecco il volantino, il programma e il comunicato stampa ufficiale.

Inserito in: Eventi 6 Commenti
Rss Feed Tweeter button Facebook button Youtube button