CoM – Il Blog di Carlo Becchi Compreresti un Raggio della Morte usato, da quest'uomo?

22set/070

Domani il Pranzo dei Podcaster Seconda Edizione

Un breve post per ringraziare ancora una volta Lucio, Fabiana, Cuccu e Manu per la perseveranza nell'organizzare il Pranzo dei Podcaster presso l'agriturismo il Cappallotto nella splendida cornice di Serralunga d'Alba.

E' una delle poche occasioni che abbiamo per incontrarci e chiacchierare cullati dal l'ottimo vino e dalla cucina estatica di Claudio.

Non mi perdo in eccessivi complimenti per non risultare noioso, vale tutto quanto detto per la scorsa edizione (post1 - post2) ; - )

Il maestro Cuccu-Claudio in un vortice di pasta frescaQuesta volta, chi non potrà venire, si potrà almeno consolare con il nuovo eccezionale VideoPodcast CUCCUFOOD del maestro Claudio!
(A lato il maestro in un vortice di pasta fresca!)

Ci sentiamo lunedì!
Buon Weekend!

[Sono disponibili alcune foto dell'evento qui]

19set/075

Una notte passata a giocare con l'iPhone…

Domani, o meglio tra qualche ora visto che è già domani ; - ) le prime impressioni!

Aggiornamento: le mia mini-recensione è qui!
Inserito in: Vita Binaria 5 Commenti
4lug/073

Varese Retrocomputing 2007 – Le foto

DL_2007_0701_120128AA

Come promesso sono online le mie foto (circa 100!) di Varese Retrocomputing 2007, la manifestazione di informatica storica a cura di Bruno Grampa che quest'anno si è tenuta a Ghirla in provincia di Varese.

Vi ricordo che Bruno Grampa è stato mio ospite sul podcast Tecnica Arcana (ascoltatelo ora!) rivivendo i punti salienti dell'informatica degli anni '80.

Le foto sono disponibili su Flickr e sono commentate. Cliccate qui per visualizzarle, oppure cliccate sull'immagine qui sopra!

Inserito in: Vita Binaria 3 Commenti
2lug/077

Di ritorno da Varese Retrocomputing 2007

Eccomi qui, di ritorno da Varese Retrocomputing 2007, carico di foto e racconti! ; - )

A questa edizione di Varese Retrocomputing, la prima alla quale ho partecipato, ho trovato molte facce note, a partire ovviamente da Bruno Grampa che della manifestazione è l'organizzatore, proseguendo con Marco che avevo incontrato al museo proprio due settimane fa, l'inimitabile Alexart [Hardcore Listener #1 di TA ; - )] con la splendida famigliola al seguito, e grazie alla sua intercessione ho conosciuto anche il mitico Paolino di LostPod e Camelot Chronicast, che è autoctono ed è passato per un saluto!

L'evento è stato molto interessante, organizzato molto bene in un posto stupendo: peccato per il pranzo non certo all'altezza della manifestazione (questo problema non è però attribuibile all'organizzazione dal momento che tutti quelli che hanno mangiato in quel ristorante in passato hanno confermato essere un posto dove si mangia benissimo. Sarà stata una combinazione o un attacco di sindrome da capodanno fantozziano).

Nell'attesa di selezionare e caricare su flickr le foto, vi lascio con questo breve video che ho girato nella terrazza del ristorante che ospitava Varese Retrocomputing 2007, tanto per rendere l'idea della bellezza della cornice scelta da Bruno e dai suoi collaboratori.

Un plauso particolare al trasmettitore FM per MP3 comprato a 8 euro al MARC di Genova qualche mese fa e che mi ha intrattenuto senza una pausa o un'interferenza per tutte le sei ore di viaggio complessive.

DL_2007_0522_093620AADL_2007_0523_012944AA
Inserito in: Vita Binaria 7 Commenti
30giu/073

Domenica a Varese per Varese Retrocomputing.

Allora, prenotato ho prenotato.
Benzina l'ho fatta.
Il lettore Mp3 è carico di musica e podcast (non vedo l'ora di ascoltare quell'episodio di Skepticality sul fantasma di Santa Fe che ho intravisto sull'aggregatore. Io voto pidocchietto delle piante o ragnetto... si vedono pure le zampine!)
Le batterie della macchina fotografica sono in carica... direi che non manca nulla.

Sono pronto, per essere domani mattina a Varese Retrocomputing. E voi? ; - )
Dovunque siate, buon Week End.

Inserito in: Vita Binaria 3 Commenti
7giu/072

Deluso da CoopVoce – Facile Coop

Convinto ad abbandonare Wind una volta per tutte, ho atteso per molto tempo l'arrivo degli operatori virtuali, soprattutto Coop Italia.
Da affezionato e soddisfatto cliente coop mi sarei aspettato tariffe concorrenziali.

Invece la tariffa "Facile Coop" di Coop Voce si riduce a questo.

15 Eurocent/m, scatto alla risposta e tariffazione a scatti.

Che senso ha entrare sul mercato con una simile tariffa quando Wind ne offre una simile a 12 eurocent e Tre a 10?

Ma soprattutto, se si vuole la "massima semplicità" perché inserire il 20% di bonus sulla ricarica, quando si possono ridurre direttamente le tariffe del 20%?
(La domanda è retorica, so che la risposta è "perché in futuro sarà più facile togliere un bonus che alzare le tariffe" ; - ) )

Bisogna anche considerare che gli operatori virtuali in Italia sono cosa nuova e non vanno esclusi problemi di "rodaggio" del sistema.

Come inizio, c'è male.

Inserito in: Vita Binaria 2 Commenti
5giu/0776

Sinclair VS Commodore: la Grande Guerra informatica ricomincia da Varese Retrocomputing

Varese Retrocomputing 2007

Ci fu una guerra.
La Prima Grande Guerra Informatica.
Così cruenta da far sembrare il precedente conflitto Atari-Mattel-Coleco una scaramuccia da educande.

E' stata la guerra fra Sinclair e Commodore, una guerra senza quartiere che ha segnato una generazione.
A questo epico scontro d'altri tempi è dedicata l'edizione 2007 di Varese Retrocomputing, organizzato come ogni anno da Bruno Grampa, uno dei massimi esponenti italiani dell'informatica storica.

Bruno, che ho avuto il piacere di conoscere in occasione dell'Open Day del Museo Apple (potete ascoltare il suo intervento qui), mi invia questo comunicato stampa che volentieri riporto.

Per maggiori informazioni cliccate il banner qui sopra.

*"Varese Retrocomputing 2007"*

*Quinta edizione*

1 Luglio - Dalle 10:00 alle 18:00
Via Lungo Lago Isella 4 - 21039 Valganna (VA)

Varese Retrocomputing 2007
Due aziende, negli anni '80, sono state assolute protagoniste dell'informatizzazione di massa: Sinclair e Commodore. Entrambe oggi praticamente non esistono più ma la loro storia è stata costellata da una continua alternanza tra prodotti geniali e assoluti flop. Varese Retrocomputing 2007 vuole rendere omaggio a queste due aziende esponendo, in parallelo, praticamente tutti i principali prodotti commercializzati.

A partire dalle prime calcolatrici fino agli ultimi computer sarà possibile ripercorrere la storia e la rivalità tecnologica che ha visto due filosofie diametralmente opposte contendersi il primato del computer più venduto al mondo.

Sinclair e Commodore non sono infatti solo Spectrum e C64 ma anche radio, amplificatori, strumenti di misura, calcolatrici, televisori, computer portabili, console da gioco, tricicli elettrici!

L'esposizione permetterà di fare un salto indietro nel tempo con tutti i computer presenti accesi, funzionanti e disponibili per essere usati nuovamente. A corredo potrete trovare riviste, libri, giochi, periferiche e tutto quello che in quel periodo era in uso. Visite guidate, organizzate ad intervalli periodici, vi permetteranno di
rivivere, con ancora più passione, quello che in quel periodo accadeva.

Varese Retrocomputing 2007 si terrà nella splendida cornice del lago di Ghirla. Situato a pochi minuti da Varese ci permetterà di accontentare anche le mogli (o i mariti!) degli appassionati che potranno passare una piacevole giornata in riva al lago o passeggiando nei dintorni. Abbiamo pensato anche ai più piccoli che potranno distrarsi in una area verde attrezzata con giochi.

Ulteriori informazioni, il programma ufficiale e le modalità per partecipare sono disponibili sul sito internet
http://www.vareseretrocomputing.it

Per avere un'idea delle meraviglie che aspettano i partecipanti vi lascio con alcune foto della splendida calcolatrice Sinclair Sovereign.
L'ha portata Bruno "in tour" al museo All About Apple il giorno dell' Open Day, e non ho saputo resistere a scattare qualche foto. : - )

DL_2007_0512_195430AA

DL_2007_0512_195442AA

PS: il "triciclo" del comunicato stampa è ovviamente il leggendario C-5 !
Inserito in: Vita Binaria 76 Commenti
14mag/079

All About Apple – Open Day 2007 – Fotocronaca e dietro le quinte.

Sabato 12 Marzo 2007 c'è stato il terzo Open Day dell'All About Apple, per festeggiare insieme il quinto compleanno del AMUG e del Museo.
E' stato anche il mio primo evento da "insider": ciò da una parte mi ha impedito di avere tempo per fare foto e per chiacchierare quanto avrei voluto con amici vecchi e nuovi, d'altro canto mi ha dato l'opportunità di una visione "dietro alle quinte" dell'evento. Eccola qui:

8:00
Sveglia!!! Caffè, doccia, pausa... ehm... di riflessione ma rapida, che bisogna ancora passare a prendere le casse e il microfono per amplificare la sala conferenze!

9:40
Arrivo al museo. C'è solo William (il nostro beneamato presidente) e Stefano (il tecnico dalle mani d'oro).
Ricevo il mio Badge e si parte con i lavori, c'è da scaricare la cassa e da portare le sedie in palestra, per trasformarla nella sala conferenze di cui sopra.
Al momento è ancora deserta.

DL_2007_0512_094855AA DL_2007_0512_095339AA DSCF0059


10:16
Le sedie sono pronte. La sala ha tutto un altro aspetto. Alla spicciolata arrivano soci, amici, volontari. Tutti pronti a dare una mano.

DL_2007_0512_101641AA

10:17
Durante un passaggio nel dungeon che collega la palestra alla sede del museo mi ricordo di fare una foto ad una statuetta abbandonata da uno scolaro. Il ragazzo farà strada!

DL_2007_0512_101732AA

10:20
Quanto lavoro! Roberto ha preparato i certificati di autenticità per gli esclusivi portachiavi fatti da Stefano con pezzi di schede madre Apple autentiche e garantite: su ogni portachiavi c'è almeno una scritta "Apple" su chip o pcb.
Io mi occupo di piegarli, Stefano li punzona e io scrivo il numero di serie.
Sono davvero molto esclusivi, essendo cosa rara che un computer sia irreparabile, ce ne sono davvero pochi! Credo ne siano rimasti un paio. Se interessati potete chiedere a info at allaboutapple.com, mi sembra che il prezzo sia intorno ai 20 euro.

DL_2007_0512_101938AA DL_2007_0512_102521AA DL_2007_0512_105404AA

10:30
Dopo un viaggio di 800 km arriva Paolo di Leo! E ci ha portato in visione il suo meraviglioso clone di Apple I! Ammiriamo questa opera estasiati. Paolo ne darà dimostrazione durante la presentazione nel pomeriggio.

DL_2007_0512_103542AA

11:00
C'è da assemblare il Biocomputer di Alessandra Urso che accoglierà i visitatori. Ammetto di essere stato scettico finché era una foto, dal vivo me ne sono innamorato. Si, è un Mac davvero funzionante.

DL_2007_0512_110118AA

12:30
Tempo di correre a casa, fare una doccia e vestirsi! La polvere e il sudore non perdonano!
Al ritorno una piacevole sorpresa: ci sono già i cartelli che guidano i visitatori dall'uscita dell'autostrada fino al museo. Come ci tiene a precisare Fabrizio, i tragitti comprendono anche possibili errori di direzione! Fantastico!

DL_2007_0512_131313AA DL_2007_0512_131346AA

14:00
L'attesa si fa palpabile: novello Ispettore Gadget, Bruno sfodera la sua macchina per fare le spille! Inutile dire che catalizzerà la nostra attenzione per un bel po' (ho anche un filmino fatto col cellulare!)

DL_2007_0512_135638AA DL_2007_0512_135705AA

14:39
Ci siamo quasi: il banchetto dei gadget è pronto. Chi ha acquistato qualcosa ha contribuito al sostentamento del museo. Grazie!

DL_2007_0512_143959AA

15:23
Nota curiosa scoperta dal Alberto (Crosio) i tamburelli lasciati in palestra si chiamano TAM come il mac del ventesimo anniversario!

DL_2007_0512_152332AA

15:30
Si comincia, con un po' di ritardo. L'afflusso di persone è continuo, a fine giornata, nonostante le nostre costanti aggiunte di sedie, molti rimarranno in piedi.

DL_2007_0512_153224AADL_2007_0512_154742AADL_2007_0512_161324AA


16:00
Procede la presentazione della storia del museo. Paolo di Leo ci racconta la storia del suo clone dell'Apple I e ci dona una scheda madre completa e funzionante per conto di Franz Achatz

DL_2007_0512_160822AA


16:37

Alcuni amici giornalisti sono stati insigniti della tessera di Socio Onorario: Lucio Bragagnolo (di Macworld Italia - nella foto), Dario Tortora (di Applicando) e Settimio Perlini (di Macitynet). Viene confermata l'associazione onoraria di Enzo Biagini di Apple Italia, purtroppo non presente.

DL_2007_0512_163737AA


16:43
Bruno Grampa, istituzione del retrocomputing italiano, presenta le sue macchine non Apple ospitate al museo.

DL_2007_0512_164358AA


16:47
Alessandra Urso presenta il suo "Biocomputer" un'opera d'arte che è stata sinceramente apprezzata dal pubblico.

DL_2007_0512_164746AA


16:56
E' ora di andare, giusto il tempo per una foto all'apple I di Paolo e alla scheda donata da Franz. In serata Paolo deciderà di donare anche la sua riproduzione al museo!

DL_2007_0512_165638AA DL_2007_0512_165730AA


17:34
C'è tanta tantissima gente da portare al museo per la visita guidata.
C'è purtroppo molto da aspettare. Facciamo un bel gruppo chiamato LUG/Podcast in quanto composto dagli amici e vicini di casa del Linux User Group Govonis di Finale Ligure e da un nutritissimo gruppo di amici podcaster e ascoltatori (grazie!!!) tra i quali, Nicola e Anna di MuchoMojo, Franco: il Dok di Rockcast Italia e Rockcast.tv (con la leggendaria Giorgia!), Lucio dei Santaré e sorpresona... Debora di Playcast (si, si le ho rotto le scatole per farla tornare a trasmettere). Forse dimentico qualcuno... mi scuso in anticipo.
Ciceroni del gruppo ci poniamo io e niente popò di meno che il presidente in persona: William Ghisolfo!
Nell'attesa il Dok dispensa consigli sulla registrazione dei podcast e accenna qualche accordo con la chitarra di Lucio.

DL_2007_0512_173403AA


Iniziano i tour del museo, la macchina fotografica va in pensione, le ore si accavallano.
Ho un turbinio di ricordi, tutti bellissimi, gli amici accorsi, le chiacchiere, lo stupore della gente davanti alle macchine e alle poche restrizioni ("certo, puoi provare a lanciare un programma" - "fai tutte le foto che vuoi!"), la cena con Lucio Bragagnolo presentatomi dal grandissimo Alberto Crosio (che oramai ha uno stuolo di fan tutti suoi). Nell'attesa Lucio ha risposto a tutte le mie domande su World of Warcraft del quale è espertissimo e ho anche scoperto essere stato lui a realizzare un bellissimo servizio per "Il Sommergibile" della Radio Televisione Svizzera Italiana che ricordo come se lo avessi ascoltato ieri. Piccolo il mondo e pieno di persone eccezionali.

Dopo cena si torna la museo. Personalmente sono fuso. Trangugio the freddo mentre ascolto le note del concerto dei The Duet, purtroppo tenutosi all'interno causa minaccia di pioggia.

E' stata una grande esperienza, sono felicissimo ed orgoglioso di far parte di questo gruppo di persone eccezionali che sono i membri dello staff dell'All About Apple Museum.

Sulla wiki presto inseriremo tutti quelli che hanno parlato del museo.

Un sincero ringraziamento a tutti gli intervenuti.

PS: un ringraziamento anche ha chi ha rincuorato con la sua presenza e le sue attenzioni il piccolo, povero Paquito! Ha davvero apprezzato molto il vostro affetto! ; - )

PS2: La registrazione audio degli interventi pomeridiani è disponibile qui.

Inserito in: Vita Binaria 9 Commenti
10mag/071

Museo All About Apple: Open Day, ci siamo quasi

Manifesto All About Apple Open Day
All About Apple: l'open day per il quinto anniversario del museo Apple più completo del mondo è oramai davvero alle porte.

La manifestazione inizia alle ore 15 di Sabato 12 Maggio 2007.

Per maggiori informazioni fate riferimento al post precedente sull'argomento, alla wiki in costante aggiornamento o al sito ufficiale.

Ci vediamo a Quiliano!

 

Inserito in: Vita Binaria 1 commento
2mag/070

Museo All About Apple, Open Day 12 Maggio 2007

Sabato 12 Maggio 2007 a partire dalle ore 15:00 siete tutti invitati a Quiliano (SV) al

..::TERZO OPEN DAY::..

all about apple museum logo

L'All About Apple Museum è il più completo museo Apple del mondo, per ammissione della stessa Apple Americana.

L'open day è un'eccellente opportunità per visitare il museo in occasione del quinto compleanno, per conoscere le persone che lo hanno realizzato e che collaborano alla crescita, per ascoltare gli interventi dello staff e dei numerosi e prestigiosi ospiti.
Un evento imperdibile per gli amanti di Apple, di storia dell'informatica e retrocomputing (anche non Apple come scoprirete dal programma!).

E' disponibile una Wiki aggiornata in tempo reale con tutte le infomazioni necessarie a partecipare all'evento:

http://allaboutappleopenday.pbwiki.com/

Sul sito ufficiale dell'All About Apple è anche presente un comunicato stampa.

Nel caso desideraste parlare dell'evento sui vostri blog o podcast, vi preghiamo di utilizzate sempre il tag aaaopenday2007 in modo che i vostri interventi siano facilmente raggiungibili dalla pagina wiki dell'evento qui sopra (sezione Social Media)
Se la vostra piattaforma di blogging non supporta i tag di technorati, è sufficiente incollare nel sorgente del post il seguente codice:

<a href="http://technorati.com/tag/aaaopenday2007" rel="tag"><img style="border:0;vertical-align:middle;margin-left:.4em" src="http://static.technorati.com/static/img/pub/icon-utag-16x13.png?tag=aaaopenday2007" alt=" " />aaaopenday2007</a>

Per gli ascoltatori di Tecnica Arcana:
Come già annunciato sarò presente per tutta la durata dell'Open Day. Se riusciste, compatibilmente al ritorno a casa, a fermarvi e cenare con noi sarebbe davvero stupendo! : - )
Vi aspetto!

Rss Feed Tweeter button Facebook button Youtube button