CoM – Il Blog di Carlo Becchi Compreresti un Raggio della Morte usato, da quest'uomo?

27giu/0712

TA Episodio 17: The Texas Wiimote Massacre

Manhunt

Manhunt 2 è il male assoluto.
E' un gioco violento, e la violenza è male. Anche quando è finta e surreale.
Bisogna proibirlo, censurarlo, accusarlo, tagliarlo. Fargli tanta, ma tanta pubblicità insomma. Pubblicità che possa arrivare anche a chi non lo conosce, così se si incuriosisce, è comunque avvisato del pericolo.

AdrenalinaPochissimi, tra i quali IGN, hanno però inteso che il vero botto lo farà la versione Wii di questo gioco, che porterà un certo grado di fisicità a questa violenza.

IGN ha messo in evidenza questo fattore un mese fa, con un articolo che lascia ben poco spazio all'immaginazione.

E' stato il primo articolo su un gioco Wii che ho letto quando mi è stata regalata la console.
Ironico il destino, non è vero?

E così in questo secondo episodio monografico di Giugno (per recuperare il "buco" di febbraio) con l'amico Danilo partiamo da questo pretesto, diventato nel frattempo di grande attualità per esplorare e presentarvi una console che, se sfruttata con attenzione, vi immergerà nel gioco in un modo mai visto.
Nel bene e nel male.

Ne è scaturito un episodio nel quale abbiamo gettato tanta carne sul fuoco. Basta non chiedersi quale ne sia l'origine. ; - )

Se avete stomaco a sufficienza, potete ascoltare l'episodio in streaming:

Oppure scaricare l'mp3 e leggere i link dalla pagina degli episodi del sito di TA.

E' possibile abbonarsi al podcast: [ con iTunes | con RSS ]

Note:

  • Nel frattempo, il problema "censura" è diventato molto più serio, dal momento che Nintendo e Sony sono intervenute direttamente per bloccare il gioco nelle rispettive piattaforme. Ne riparleremo quando la situazione sarà più chiara
  • Questo episodio tratta principalmente hardware e giochi del Wii. Altri aspetti della console saranno affrontati in seguito.
  • Ci siamo divertiti a fare un esperimento con la sensor bar. Lo trovate qui! ; - )
chop
Immagini tratte da IGN.COM

Commenti (12) Trackback (0)
  1. Dico solo una cosa:
    Ahhhhhhhhhh

  2. Ahhhhh tipo che paura/schifo o Ahhhh tipo Ahhhh devo comprarmi un Wii? Perché nel primo caso avremmo fatto un passo in avanti, Lucio! ; - )

  3. Purtroppo… Sto già cercando negozi on line che facciano sconti pazzeschi e che non facciano cadere i capelli al mio consulente finanziario (cioè Faby)…
    Ps. Una sera un amico mi ha prestato il Wii con una marea di giochi, ne ero rimasto estasiato; io non ho mai provato la Ps3, ma mi piacerebbe conoscere le differenze hardware e in termini di giocabilità con la console della Nintendo… Ma non conosco nessuno che possegga la console Sony ne tantomeno chi possa fare un confronto oggettivo.

    A parte te naturalmente ; - )

  4. Carlo, come sempre un grande episodio. Continua così!

  5. @ Lucio:
    Non credo sia possibile fare un confronto diretto tra Xbox360/PS3 e Wii, l’approccio è completamente diverso.
    Io ho giocato un po’ ai titoli di punta di PS3 (Motorstorm e Resistence) e francamente la grafica non mi ha proprio impressionato. Credo che dato il prezzo sia il caso di aspettare un calo e giochi migliori. Nonostante il sensore nel SIXAXIS, la giocablità dei titoly sony è assolutamente tradizionale.
    @ Emidio: Grazie ; - )

  6. Ma la Nintendo ti paga? Se no, dovrebbe.
    Non so se hai avuto lo stesso effetto su altri ascoltatori, ma io ho messo la Wii in cima alla lista dei desideri per il mio prossimo compleanno (“mode voce dottore pazzo on” ancora un mese.. e SARA’ MIA!!! AH AH AH AH!).
    Una sola domanda.. la storia dell’emettitore di calore.. e se uno c’ha lo schermo appeso al muro come fa? è possibile metterlo diciamo mezzo metro più in basso dello schermo?

  7. @Andrea:
    No purtroppo non mi paga, ma dovrebbe! ; - )
    Son contento per Gaia… si divertirà… beh… come una bambina! ; - )
    Non so dirti la distanza massima dallo schermo per la Sensor Bar, peserà 15 grammi ed è profonda un paio di cm, se dai retta a me lo attacchi sotto la cornice della tv, con una tacchetta di Tesa Power Strip, è un biadesivo stranissimo, di gomma, che una volta fissato regge decine di kili per cm^2, e non si stacca se non tirando una particolare linguetta. Non lascia nessun residuo se lo togli. Lo uso da anni, sembra magico. No, la Tesa non mi paga, ma dovrebbe! ; - )

  8. Ok capito il messaggio. Cercherò questa Tesa Power Strip.
    Forse dovresti iniziare a farti pagare..

  9. Purtroppo la sensor bar và messa attaccata alla TV……un’altra opzione che manca ( ne avremo anche parlato ma il tempo a disposizione non ce l’ha permesso ) è la possibilità di dire alla consolle la dimensione dello schermo…….questo si paga con una “non perfetta” posizione assiale rilevata dalla consolle tra il wiimote e lo schermo ( comunque si ci abitua con un bereve periodo di “adattamento” ) ; - )
    Ciao ciao, grazie ancora per la disponibilità Carlo!! Alla prossima!!

  10. Ciao, anche secondo me la Nintendo dovrebbe pagarti ;)
    Qualche giorno fa ho ascoltato la puntata n. 17 di Tecnica Arcana e ieri ho comprato il Wii…
    Ciao e grazie!

  11. @Chiara:
    Beh sono certo che non ti pentirai dall’acquisto! : - ) Il momento è quello giusto: anche i giochi cominciano ad uscire! : - )

  12. Yes! Finally someone writes about primergy tx.


Lascia un commento


Ancora nessun trackback.

Rss Feed Tweeter button Facebook button Youtube button