CoM – Il Blog di Carlo Becchi Compreresti un Raggio della Morte usato, da quest'uomo?

9apr/096

Corso di LaTeX al Politecnico di Milano, il giorno dopo.

Come forse avrete immaginato dall'ascolto dell'ultimo TAT questa settimana di inattività (sul Web) è stata principalmente dovuta alla preparazione del mio intervento intitolato "Introduzione al Free Software: Storia e Prospettive" tenutosi ieri nel contentesto del Workshop "LaTeX per l'Ingegnere" presso il campus Bovisa del Politecnico di Milano.

L'organizzazione del corso è stato un "One Man Show" dell'infaticabile Alessandro Agansati, con la collaborazione preziosa di Massimiliano Dominici, Presidente del GUIT.

L'esperienza è stata eccezionale sotto tutti i punti di vista: è stato un enorme piacere parlare di Free and Open Source Software davanti a più di 150 studenti, laureandi e dottorandi, oltre naturalmente a poter imparare qualcosa su LaTeX  (dare una mano con la logistica non mi ha lasciato molto tempo per seguire con attenzione tutto il resto del corso, purtroppo).

Ringrazio molto Alessandro per avermi coinvolto, e posso già preannunciarvi che entrambi hanno promesso di fare un salto dalle parti di Tecnica Arcana per approfondire l'argomento LaTeX con tutti gli ascoltatori. : - )

Per chi fosse curioso, le slide della mia presentazione sono disponibili su SlideShare:

 

Introduzione al Free Software: storia e prospettive

View more presentations from carlobecchi.

Colgo inoltre l'occasione per augurare a tutti i lettori, Buona Pasqua.

 

Inserito in: Eventi Lascia un commento
Commenti (6) Trackback (0)
  1. Buona Pasqua anche a te Carlo!
    Essendo un assiduo utilizzatore di LaTeX & Co per lavoro ( ad esempio lo uso per produrre reportistica automatica per la bioinformatica ) sono curioso di ascoltare lo speciale!

  2. Simply want to say your article is as surprising. The clearness in your post is just nice and i could assume you’re an expert on this subject. Well with your permission allow me to grab your feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please continue the enjoyable work.

  3. I would like to show my thanks to this writer just for bailing me out of this particular setting. Because of browsing through the search engines and getting solutions that were not pleasant, I believed my entire life was gone. Existing devoid of the answers to the issues you’ve fixed all through the short post is a crucial case, and the kind which might have in a negative way damaged my entire career if I had not noticed your site. Your main ability and kindness in controlling all the pieces was very useful. I am not sure what I would have done if I hadn’t encountered such a point like this. I can at this point relish my future. Thanks for your time very much for your professional and sensible help. I won’t think twice to propose the sites to any individual who should get assistance on this topic.


Lascia un commento


Ancora nessun trackback.

Rss Feed Tweeter button Facebook button Youtube button