CoM – Il Blog di Carlo Becchi Compreresti un Raggio della Morte usato, da quest'uomo?

25ott/06734

La Terra del Software Libero è ancora piatta.

Ho trovato questo articolo sull'uso del Free Software o dell'Open Source nelle pubbliche amministrazioni.

Credo sia evidente che l'autrice non abbia le idee chiare, dal momento che non un solo termine è usato in modo proprio: Software Libero, Open Source, Freeware e Pubblico Dominio non sono sinonimi. Shareware è un tipo di distribuzione per il software proprietario, ma nuovamente non è un sinonimo.
L'autrice si prefigge di valutare pro e contro dell'adozione nelle PA di Software Libero (e come tale si è sentita ugualmente libera di chiamarlo un po' come le passava per la testa: freeware, libero, open source, public domain) rispetto al software proprietario (chiamato "il classico shareware" nell'articolo).

Ho pensato quindi di buttar giù alcune considerazioni personali:

- E’ palese che le case produttrici di softwares coperti totalmente da copyright fanno sì che non vi sia una vera e propria concorrenza di prodotto, falsando il mercato e non consentendo una vera e realistica innovazione delle tecnologie impiegate: non credo che il problema sia il copyright, tanto che le sue leggi possono essere facilmente utilizzate per la tutela della libertà del software, come avviene nel copyleft. I brevetti software, quelli si, impediscono la concorrenza del mercato e l'innovazione, peccato si sia persa l'occasione per citarli nell'articolo originale!

- Il risultato è che i prodotti più recenti vengono modificati - rispetto a quelli precedenti - solo in alcuni aspetti tecnologicamente del tutto trascurabili, fermo restando che i nuovi standards sono spesso incompatibili con quelli venduti in precedenza dalla stessa casa produttrice: di certo milioni di menti pensano meglio di qualche migliaio, ma legare la chiusura del codice alla mancanza di aggiornamenti mi sembra eccessivo. La tendenza a cambiare continuamente i formati è purtroppo vera. Proprio la grande concorrenza fa si che vi sia una corsa continua alla funzione aggiuntiva rispetto al formato concorrente (o anche al proprio) senza attendere o neppure proporre una standardizzazione. Come sappiamo questa situazione sta lentamente cambiando.

- Il rischio maggiore per gli utenti è che, poiché il codice sorgente di tali prodotti è sempre e solo noto all’autore del programma shareware, possano venire inviati tramite Internet alcuni dati riservati provenienti dal computer su cui sono istallati, all’insaputa dell’acquirente: parole sacrosante. Questo fatto e l'apertura dei formati dei file sono il primo motivo perché una PA dovrebbe dotarsi di software libero, non il costo.

- L’autore concede all’utente il diritto di riprodurre ulteriormente un numero illimitato di copie, purché si tratti di una distribuzione gratuita: la libertà di distribuzione non è vincolata dal prezzo, nel software libero.

- Sempre nell’ambito del public domain, potrebbe sorgere un inconveniente fra programmi incompatibili, non permettendo un immediato riscontro sotto il profilo dell’interscambio di dati: l'incompatibilità non è un fenomeno da legarsi al software libero: tutt'altro. Quello che intende l'autrice è probabilmente qualcosa del tipo: "OpenOffice potrebbe non leggere i file di Word bene come Word". Questo è vero per QUALUNQUE programma, libero o no, che non sia Microsoft.
Il passaggio dal proprietario al libero è un'operazione che può essere lunga, difficile e costosa (si, costosa) e non la si può liquidare con la disinstallazione di Office in favore di software libero equivalente.
Una soluzione completamente libera, come dovrebbe essere adottata da una PA richiede grandi investimenti, studi di fattibilità, soluzioni personalizzate, deployment progressivo e controllato per essere sicuri che l'insieme delle funzioni necessarie e presenti nel vecchio software sia completamente coperto da quello nuovo.

Insomma non si usa software libero o open source perché a costo basso o zero, ma per essere certi di ciò che il programma fa (come ben indicato nell'articolo) ma anche per evitare il fenomeno dei formati incompatibili, o evitare l'effetto "millenium bug" cioè il panico per migliaia di programmi indispensabili ma chiusi richiedenti piccole modifiche ma di difficile attuazione perchè privi di sorgente.

A prescindere dalle numerose inesattezze, apprezzo l'autrice dell'articolo originale perché è comunque evidente la buona fede ed una sincera preoccupazione per la tematica e nonostante tutto, anche la comprensione del punto chiave della faccenda.

Queste mie righe sono solo di stimolo a parlare dell'argomento, ma a farlo in modo proprio, pena il rischio di diventare controproducenti. E' bene che chi si accinge a diffondere certe tematiche, magari allontanandosi dal proprio settore di competenza, sappia che esistono siti come questo o questo dai quali attingere preziose informazioni. Inoltre è presente sul territorio una fitta rete di organizzazioni come i Linux User Group nati proprio per diffondere ed assistere la cultura del Software Libero e dell'Open Source. Questi gruppi sono animati da volontari ben disposti ad offrire le proprie competenze, spesso in forma gratuita, a chi ne fa richiesta.
Se desiderate che la vostra organizzazione migri verso soluzioni libere ed aperte o semplicemente vi state chiedendo quali potrebbero essere i vantaggi di questa operazione, un consulto con alcune di queste associazioni è un ottimo punto di partenza.

Commenti (734) Trackback (0)
  1. With havin so much content do you ever run into any issues of plagorism
    or copyright infringement? My site has a lot of exclusive content I’ve
    either created myself or outsourced but it looks like a lot of it is popping it up all over the web without my authorization. Do you know any methods
    to help protect against content from being stolen? I’d really appreciate it.

  2. Game of Thrones: Conquest can be a PVP game.

  3. For latest news you have to visit internet and
    on the web I found this website as a finest site for most
    up-to-date updates.

  4. Hello everyone, it’s my first go to see at this web page,
    and piece of writing is in fact fruitful in favor of me,
    keep up posting these types of articles or reviews.

  5. Attractive section of content. I just stumbled upon your website
    and in accession capital to assert that I get in fact enjoyed account your blog posts.
    Anyway I’ll be subscribing to your augment and
    even I achievement you access consistently quickly.

  6. I think that is among the such a lot significant info for
    me. And i’m glad studying your article. However should observation on few general things, The web site style is great, the articles is in point of fact excellent : D.
    Good process, cheers

  7. great issues altogether, you just gained a new reader.
    What could you recommend about your put up that you just made some days in the
    past? Any sure?

  8. You should take part in a contest for one oof the bezt websites on the internet.
    I most certainly will recommend this site!

  9. You should be a part of a contest for one
    of the finest blogs on the internet. I’m going to recommend this web site!

  10. Can I simply say what a comfort to discover someone who truly knows what they’re talking about on the net.
    You certainly know how to bring an issue to light and make
    itt important. A lot more people should look at this and understand this side of the story.
    It’s surprising you are not more popular given that youu
    most certainly possess the gift.

  11. Good post. I learn something totally new and challenging on sites I stumbleupon everyday.
    It will always be exciting to read articles from other writers and use something from other web sites.

  12. Quality articles is the key to invite the visitors to pay a quick
    visit the site, that’s what this web page is providing.

  13. May I simply say what a relief to discover a person that genuinely understands what they’re discussing
    on the web. You actually understand how to bring a problem
    to light and make it important. More and more people must look at this and understand this side of the story.
    I was surprised that you’re not more popular because you surely have the
    gift.

  14. When someone writes an paragraph he/she keeps the idea of a user in his/her brain that how a user can know it.
    Thus that’s why this article is outstdanding.

    Thanks!

  15. Hello everyone, it’s my first pay a visit at this site, and article is in fact fruitful in favor of me, keep up posting these articles
    or reviews.

  16. fantastic points altogether, you simply won a brand new reader.
    What might you recommend in regards to your publish that you
    made some days in the past? Any positive?

  17. Thanks a bunch for sharing this with all of us
    you actually realize what you are speaking approximately!
    Bookmarked. Please also seek advice from my site =).
    We can have a link change agreement between us

  18. Thawnks for sharing such a fastidious thinking, paragraph is fastidious, thats why i have read it entirely

  19. Hi friends, how is all, and what you desire to say concerning this post,
    iin my view its truly remarkable for me.

  20. Please let me know if you’re looking for a article writer for your blog.

    You have some really great articles and I feel I would be a good asset.
    If you ever want to take some of the load off, I’d love to write
    some material for your blog in exchange for a link back to mine.
    Please send me an e-mail if interested. Thank you!

  21. I take pleasure in, cause I found exactly what I used to be having a lok for.
    You have enxed my 4 day long hunt! God Bless you man. Have a nice day.
    Bye

  22. It’s an remarkable piece of writing for all the internet people;
    they will take benefit from it I am sure.

  23. Hello, yup this piece of writing is really good and I have learned
    lot of things from it about blogging. thanks.

  24. Thanks for every other excllent article. The place else may just anybody get that
    type of information in such an ideal method of writing?
    I have a presentation next week, and I’m at the look for such
    information.

  25. Hey very cool website!! Man .. Beautiful .. Wonderful .. I will bookmark your
    site and take the feeds also? I am satisfied to find
    a lot of useful information here in the put up, we’d like work
    out extra techniques in this regard, thank you for sharing.
    . . . . .

  26. An impressive share! I’ve just forwarded this onto a coworker
    who had been doing a little homework on this.
    And he in fact ordered me lunch simply because I discovered it for him…
    lol. So allow me to reword this…. Thank YOU for the meal!!

    But yeah, thanks for spending time to discuss this issue here on your internet site.

  27. Hi Dear, are you genuinely visiting this web site daily, if so afterward
    you will definitely get good know-how.

  28. I’d like to thank you for the efforts you have put in writing this blog.

    I am hoping to see the same high-grade content by you later on as well.
    In fact, your creative writing abilities has
    inspired me to get my own, personal blog now ;)

  29. Very well written post. It will be supportive to anyone who employess it, including yours truly :) .

    Keep doing what you are doing – looking forward to more posts.

  30. 開鎖王 – 是數代相傳下來的鎖匠服務公司。我們對門鎖抱著永不放棄的心態,不屈不撓的精神,每天面對著不同的鎖具進行研究及破解。 當你們想起一位鎖匠(開鎖佬),一般直接想到的,就是當忘記帶鎖匙的時候,或是,鎖不能打開的時候,能夠迅速協助你們打開門鎖。但是,作為一位專業的鎖匠!我們的服務是包括家居門鎖、商業門鎖、夾萬、保險箱、電子鎖、車鎖、門禁系統及更換各種門鎖服務。

  31. Really when someone doesn’t be aware of after
    that its up to other people that they will help, so
    here it happens.

  32. If you would like to improve your know-how only keep visiting this website
    and be updated with the latest information posted here.


Lascia un commento


Ancora nessun trackback.

Rss Feed Tweeter button Facebook button Youtube button